Accessori principali del Miniescavatore. Scopriamoli insieme.

Benna escavatore cingolato

• La Benna grigliata – Utile a sezionare il materiale più grande da quello più piccolo ed utile sia alla bonifica del terreno che alla selezione di materiale di risulta.

• La Benna Pulisci Fossi – Utile alla pulizia degli argini dei fossati ed è particolarmente indicata in terreni agricoli, per la manutenzione di canali di scolo acque e per le opere di bonifica ambientale. 

 La Benna Rastrello – È stata concepita e studiata per separare e ammassare materiale presente in superficie, come legna, erbacce, pietre, detriti.

• Benna Trapezoidale – È stata studiata per la realizzazione e la pulizia di canali di scolo ed è caratterizzata dalla sua forma particolare a trapezio da cui prende il nome.

• Benna Metano – Una benna con profilo allungato e svasato molto stretta. È stata realizzata per poter lavorare anche sotto le tubature interrate ed è utile negli interventi di manutenzione e in quelli di pulizia in cantieri edili e stradali.

• Benna Roccia – Una particolare benna studiata per le alte sollecitazioni e per impieghi su materiali altamente abrasivi all’interno di cave o miniere come pietra, roccia, marmo e granito. È ideale anche per l’utilizzo su terreni particolarmente duri e rocciosi, grazie alla sua struttura rinforzata che riesce a resistere ad ogni tipo di sollecitazione.

• Benna Scogliera – Un tipo di benna studiata per il sollevamento e la movimentazione di massi e pietre.

• Benna Alto Adige con Grifo – Una benna studiata per spostare massi in sicurezza nei cantieri e nelle cave, grazie al grifo di chiusura idraulica che va a serrare il masso durante lo spostamento dello stesso.

• Benna Frantoio – Ideale per l’uso in cantiere, viene utilizzata per la frantumazione dei materiali inerti in loco.

• Benna Mordente – Utilizzata per la raccolta di cippato, cereali e per lo spostamento di terra e materiale di risulta.

• Benna Ripper – Cruciale nei lavori in cava e in miniera, pensata principalmente per penetrare su materiali duri, ha una forma simile ad un artiglio.

Sul miniescavatore è, inoltre, possibile utilizzare accessori che lo rendono molto versatile. Di seguito vi elenco i più importanti:

• La trinciarami – Accessorio applicabile in modo rapido sulla maggior parte dei miniescavatori, permette di pulire argini stradali da rami e sterpaglie. Facilmente manovrabile con gli appositi comandi, è uno strumento indispensabile anche per la pulizia di piazzali e terreni da erbacce e ramaglie.

• La Trivella – Accessorio per miniescavatore che vanta la sua massima utilità nella realizzazione di fori sul terreno di discreta profondità, nella realizzazione di palizzate e recinzioni in modo rapido e sicuro.

• Il Martello Demolitore – Indispensabile per la demolizioni in generale di strutture in cemento armato, massetti e asfalto.

Per effettuare lavori piuttosto semplici sia in edilizia che in agricoltura la scelta può ricadere sui miniescavatori che possono lavorare in spazi stretti e spesso anche all’interno degli edifici.

Romana Noleggi Group

Articoli correlati

Apri chat
1
Ti serve aiuto?
Salve, se hai domande siamo qui per te...