XCMG presenta l’Escavatore a Pala Elettrica da 35m³ per le Miniere in Superficie

XCMG XES35

XES35, una pala escavatrice elettrica superiore da 35m³ di ultima generazione sviluppata da XCMG Machinery per le operazioni di estrazione in superficie, è stata recentemente completata a Xuzhou, in Cina. Alimentato da diverse migliorie tecnologiche per offrire prestazioni leader nel settore, questo modello autoprodotto soddisferà le esigenze di costruzione delle enormi miniere in superficie.

Il XES35 ha un peso di quasi 1.100 tonnellate e un’altezza di 18,5 metri, equivalente a un edificio alto sei piani. La sua configurazione standard include una benna da 35m³ che può caricare circa 65 tonnellate di minerale in ogni ciclo ed è progettato per essere impiegato insieme a camion da miniera con portate tra 220 e 330 tonnellate.

“Il team di ricerca e sviluppo degli equipaggiamenti minerari di XCMG ha indagato sia sulla domanda di mercato che sull’innovazione tecnologica per lanciare con successo il XES35, segnando un nuovo traguardo per XCMG, che ora possiede la capacità di ricerca e sviluppo e la produzione di escavatori a pala elettrica di maggiore portata con una padronanza delle tecnologie centrali avanzate, facendo di XCMG uno dei quattro principali produttori globali di escavatori a pala elettrica,” ha dichiarato Yang Dongsheng, presidente di XCMG.

Le miniere in superficie con operazioni su larga scala richiedono equipaggiamenti minerari eccezionali in termini di efficienza, sostenibilità e sicurezza. Rispetto agli escavatori idraulici, gli escavatori a pala elettrica possono meglio soddisfare le esigenze minerarie: la capacità di carico della benna della pala può raggiungere fino a 70m³ con una vita utile di 20 anni, il doppio rispetto agli escavatori idraulici. Gli escavatori a pala elettrica sono anche facili da mantenere, con costi operativi ridotti a un terzo rispetto agli escavatori regolari con la stessa capacità di benna.

Sviluppato sulla base dell’ampia esperienza di XCMG nella creazione di prodotti di grandi dimensioni, tra cui tecnologie di controllo a frequenza variabile multi-motore basate sul carico dinamico, tecnologia di ritorno flessibile del braccio, controllo a secchio aperto con stazionamento a zero velocità e altro ancora, il tecnologicamente avanzato XES35 presenta cinque principali vantaggi:

  1. Operazioni intelligenti: tecnologia avanzata di controllo a frequenza convertibile AC e tecnologia di fusione di sensori multipli che consentono operazioni intelligenti, efficienti e sicure, oltre a un sistema di monitoraggio intelligente e diagnostica online per garantire l’attrezzatura in tempo reale.
  2. Sostenibilità: alimentato esclusivamente elettricamente e con un sistema di alimentazione a bus DC comune con funzione di recupero energetico per un funzionamento a zero emissioni, verde ed efficiente dal punto di vista energetico.
  3. Affidabilità elevata: componenti ottimizzati della struttura principale realizzati con lastre d’acciaio ad alta resistenza e bassa temperatura e una tecnica di fabbricazione unica di XCMG per raggiungere una vita utile di 120.000 ore. La scatola di riduzione è realizzata con un processo di carburazione dell’acciaio a basso tenore di carbonio per garantire alta precisione, resistenza agli urti e prestazioni stabili in ambienti a bassa temperatura.
  4. Comfort operativo: la cabina è dotata di un potente condizionatore d’aria, finestre su tre lati, sedile ad aria e isolamento dalle vibrazioni, leve di controllo di grado aeronautico, configurazioni ergonomiche e altro ancora per rendere l’operazione più confortevole.
  5. Costo d’uso complessivo inferiore: i ricambi e i componenti altamente affidabili di XCMG, una gestione dei costi di produzione eccellente, un servizio premium e un basso consumo energetico riducono significativamente i costi di acquisto, operativi e di manutenzione per i clienti.

Il settore degli equipaggiamenti minerari di XCMG opera autonomamente dal 2018 ed ha sviluppato un portfolio completo di prodotti minerari di alta gamma, intelligenti, autonomi ed elettrici che coprono l’intero processo di escavazione, trasporto, perforazione e altro ancora. Gli escavatori minerari autoprodotte di XCMG con capacità di 70 tonnellate e superiori detengono circa il 50 percento del mercato in Cina.

Inoltre, XCMG è il primo produttore del settore a possedere un sistema di trasporto autonomo per miniere in superficie con diritti di proprietà intellettuale e soluzioni integrate. Dal gennaio al maggio 2023, il settore degli equipaggiamenti minerari ha registrato un aumento del fatturato del 50 percento anno su anno, aggiornando i principali indicatori di gestione e posizionandosi in una posizione di leadership sul mercato globale.

Articoli correlati

Apri chat
1
Ti serve aiuto?
Salve, se hai domande siamo qui per te...